Anywhere, In Any Time.

Hell Begins

Where Compassion Ends.

 

ennio forina

 

 

There’s no need to get lost in a dark forest.
The entrance of it, has always been inside all of us.

Advertisements

19 thoughts on “Anywhere, In Any Time.

  1. I have noticed you don’t monetize your website, don’t waste your traffic, you can earn extra
    cash every month because you’ve got high quality content.
    If you want to know how to make extra bucks, search for: best adsense alternative Wrastain’s tools

    1. Thank you, Kathy actually I didn’t think about it until now, because my the purpose of my site is philosophy and fine arts. But real philosophers are never rich, always rather poor and the times are tough. My lawyer, gave me yesterday the same advice. I’ll look for your indication. I have also to figure out how to make my paypal account. So, thank you again for your advice. I’ll go and check your blog too.

    1. Sei tornata TU oggi, a seguire il mio blog, non io. Non riesco a capire perché, così come non capisco i tuoi insulti, io non so nemmeno di che articolo parli…non so perché ce l’hai tanto con me, visto che non ci conosciamo nemmeno. L’unica cosa che so è che i miei scritti possono dare fastidio a molti…Comunque fai come ti pare, pensa quello che vuoi, anche io cancellerò la condivisione in fb e il like sulla pagina. Il termine “continuamente” è del tutto inappropriato, ho cercato di contattarti in facebook solo adesso perché era più facile e non l’avrei fatto se non avessi visto che mi stavi seguendo di nuovo, non capisco perché e non mi interessa, non c’è niente da concedere e nessuna richiesta da soddisfare. Quindi ti auguro sinceramente un buon proseguimento nelle tue attività e addio. Dispiacere di esserci incrociati sul web.

      1. Caro Ennio io non ti seguo affatto esattamente da quando hai cominciato tu ad insultare via Facebook. Qua io non ti ho offeso ma solo chiesto di avere un comportamento consono a ciò che io avevo a te chiesto nell’immediato, se ti seguo, mi scrivi commentando se ti va come tutti. Facebook lo lascio ai bambini e non lo uso io soprattutto quando, l’altra volta e mesi fa ti stavo scrivendo che ero al lavoro e non potevo né volevo chattare. Ma tu non hai demorso e hai proseguito a scrivere e bloccare e poi sbloccare e scrivere con il copia e incolla di chi non sa scrivere di getto qualcosa. Evitami per favore, ti chiedo solo di evitarmi. Se io, anche per errore dovessi mettermi a seguirti, tu evitami su Facebook e lascia che io legga oppure bloccami dal Blog ma non usare i sistemi dei bambini e delle bambine anche perché sono più bravi loro a usare questi sistemi. Mi dispiace caro Ennio, ti giudico in torto senza insultarti. Tra un’ora circa, il tempo di pensare cosa devo fare e poi elimino questo articolo. Tu bloccami senza pensare se io devo, voglio seguirti o meno (sono un po’ affari miei e non devo dartene spiegazioni)!!!

      1. Ok ho letto tutto…. facciamo finta che niente sia accaduto. Ho notato Forina e non Fiorina ma non cambia. Io avevo scritto che non amo la chat e Facebook nel primo messaggio quindi non si tratta di dover essere telepatico ma solo di leggere, comprendere ed accettare

      2. Ricordo che quella sera dopo aver ricambiato il saluto non riuscivo a scrivere nella stessa finestra e quindi ho fatto il copia e incolla nell’altra funzionante. Un peccato davvero capitale! I commenti che hai interpretato come una presa in giro, erano invece serissimi, cercavo di farti sapere che ero entrato nello spirito del tuo blog. Peccato, qualcuno durante la rivoluzione francese disse che “Le più grandi questioni che agitano gli uomini sono spesso fondate su malintesi”. –
        Robespierre- Discorso alla convenzione sulla Guerra. Comunque la tua replica: Letta, compresa e approvata…

      3. Lascio ai poveri francesi questa filosofia da me poco considerata. io vivo delle mie filosofie, giuste o errate che siano. Io posso prendere le intere conversazioni dal tuo primo testo nella pagina all’ultimo anche nel profilo e metterteli qua di fronte in maniera che tu possa ricordare che io continuavo solo a chiederti di smettere di chattare con me perché la pagina FB serviva solo per fare richieste precise o per un like ma non per chattare soprattutto quando continuavo a scriverti che mi trovavo in ufficio e non in Francia pertanto il male inteso non c’è stato. Io ero stata più che chiara e tu hai inteso male, ma non dalla Francia pertanto le metafore con la storia servono a molto poco. Ora io ho tolto l’articolo ma ti pregherei di non proseguire in questa farsa altrimenti dal cestino lo rendo nuovamente pubblico ed esporto tutto in altri Server di mia appartenenza. Ti serve pubblicità? Te lo chiedo perché anche io sto facendo tristi figure qua dentro e qua come da me mi conoscono quindi finiamola, conoscono me e conoscono te ma non siamo qua per fare stupide conversazioni. Ero entrata tre ore fa con l’intento di rendere felici i bambini con una carrellata di film natalizi e mi ritrovo a conversare con te di questioni a me ridicole. Io ti saluterei così, sempre se ti va e senza fare altre critiche altrimenti mi tocca a rispondere. Vorrei rimanere fuori da ogni discussione, non rientra nel mio carattere essere così ma se mi vogliono in questo modo, a volte ci possono riuscire lo capisci? Nulla di personale, tutto generalizzato. Ciao

    1. Compassion never was, it’s like diamonds, a precious and rare element amidst the rough matter…you know that I’m going to ask you to write a preface of my book? Would you do that for me?

  2. If I were unconscious I would be honored and I would probably accept, but since I have no merit and my name would say nothing to your future readers, I am honored but decline with the wisdom of those who know their limits 😉 thank you

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s