L’Era degli “Umanotteri”.


Il successo della specie umana è dovuto alla sua generalizzazione e alla interazione di capacità e intelligenze creative diverse che si sono sviluppate nell’ambito del pensiero libero.
Il pensiero unico, conforme e omogeneo, rappresenta la fine della creatività individuale e quindi l’inibizione di una vera evoluzione, che la ormai “divina” scienza – religio – tecnologica, contribuisce soltanto a soffocare

Ennio Romano Forina